Juventus, Khedira può andare nella MLS

Il tedesco come Giovinco e Pirlo?

American dream. Le sirene a stelle e strisce potrebbero a breve attirare un altro calciatore della Juventus dopo gli addii di Sebastian Giovinco ed Andrea Pirlo, approdati nella Major League Soccer per una nuova esperienza di vita e soprattutto per godersi un ingaggio da autentici nababbi. Stavolta nel mirino degli americani c’è il tedesco Sami Khedira, 29 anni lo scorso aprile e tutt’altro che un calciatore sul viale del tramonto.

Allegri lo considera intoccabile

Anzi proprio quest’anno Khedira sembra avere finalmente trovato continuità sul piano fisico, dimenticando i tanti piccoli infortuni che ne hanno sempre frenato la completa esplosione. Khedira è uno dei pretoriani di Massimiliano Allegri che lo ritiene assolutamente insostituibile per Quantità, qualità, inserimenti in zona gol e duttilità tattica.

Per la Juventus è incedibile

L’entourage di Khedira avrebbe già avviato i primi contatti con alcune importanti squadre di MLS pronte a ricoprire d’oro l’ex Real Madrid. Di certo non i 44 milioni di euro che Giovinco guadagnerà nella sua esperienza in Canada, ma comunque una cifra superiore all’ingaggio attualmente percepito alla Juventus. Khedira è legato ai bianconeri da un contratto fino al 2019, quindi ancora relativamente lungo. Non c’è alcuna volontà di farlo partire, a meno di una espressa richiesta da parte del calciatore.