Football Leaks, anche Higuain nel presunto giro di fondi neri nel calcio

Secondo un’inchiesta condotta dall’Espresso e da altri undici giornali europei, Gonzalo Higuain sarebbe uno dei calciatori finiti nella rete di “Football Leaks”, vale a dire un segreto giro di pagamenti in nero di cui avrebbero beneficiato un gran numero di importanti calciatori. Oltre alla Juventus, anche squadre di serie A sono finite nelle maglie della capillare inchiesta giornalistica: Inter, Palermo, Napoli, Torino e Roma. Tra le big d’Europa coinvolte, tra le altre, Real Madrid e Manchester United.

Secondo le ricostruzioni giornalistiche, ingenti somme versate dalle suddette società a titolo di intermediazione e commissione per i trasferimenti di alcuni importanti calciatori sarebbero dapprima finite ad una società olandese, per poi transitare verso conti correnti bancari domiciliati in paradisi fiscali. Ciò al fine di trarne ingiusto vantaggio evadendo le tasse nei paesi di competenza.

Sotto la lente d’ingrandimento una serie di bonifici e finanche i contratti di compravendita di Higuain con il Real Madrid. Il Pipita passò dal River Plate ai Blancos tramite il Locarno, una società di serie B svizzera che lo acquistò dagli argentini per 6 milioni di euro, rivendendolo ad un prezzo triplicato poche settimane dopo. Nel vortice anche altri personaggi quali Fabio Capello, Cristiano Ronaldo e José Mourinho. L’ennesimo scandalo del calcio mondiale sta per esplodere.