Juventus, a Buffon il VAR non piace: “se ne fa un uso spropositato, le polemiche ci fanno cambiare”

Secondo Buffon il calcio con la VAR non è positivo: “Sembra un altro sport”

Alla fine si sapeva che qualcuno si ribellava e quando lo fa Gigi Buffon non può che sentirsi davvero forte. Subito dopo la partita con il Genoa il portiere della Juventus ha parlato del VAR e non lo ha fatto con parole dolci: “Cosa penso del Var? Così non mi piace, se ne sta facendo un uso spropositato, stiamo sbagliando. Si deve valutare la bravura di un arbitro anche grazie alle percezioni dal campo. Si diceva che andava utilizzato con parsimonia, in modo giusto e utile, invece come al solito cambiamo le carte in tavola. Così sembra di giocare a pallanuoto, è qualcosa di molto brutto, con tutto il rispetto per la pallanuoto. Nel calcio non si può fischiare sempre rigore, lo dico mio malgrado visto che gioco in una squadra che vince e attacca spesso, quindi mi do la zappa sui piedi. L’anno scorso abbiamo avuto tre rigori a favore, quest’anno arriveremo a 55, lo chiamate  calcio? E’ pallone da laboratorio. “