Buffon

Buffon alla Stampa parla di Bonucci, Bernardeschi, Szczesny e tanto altro

Bella intervista questa mattina di Massimiliano Nerozzi (La Stampa) a Gigi Buffon. Come al solito il portierone della nazionale e dalla Juventus ha parlato di diversi aspetti legati la mondo bianconero senza mai essere banale. Interessanti alcuni passaggi.

Buffon rivela, Ho detto a Bonucci quello che pensavo. Gli vorrà sempre bene!

Bonucci? Credo che Leo avesse voglia di una nuova sfida. Il Milano lo avrà intrigato. Ci siamo messaggiati, via messaggio gli ho detto quelle che pensavo, resta tra me e lui. Ma gli vorrò sempre bene. E’ cresciuto tanto alla Juventus. Sono stato uno dei pochi a salutarlo sui social? Beh dipende da quanto li usi e da che rapporto hai con Leo. Penso che in quelo momento avesse bisogno di un supporto.

Bernardeschi è un talento, la 10? non so. Con Szczesny abbiamo un buon rapporto

Bernardeschi? E’ un talento puro. Credo che otterrà tanto dalla Juve nel breve ma nel lungo periodo sarà la Juve ad avere tanto da lui. La numero 10? Non lo so. E’ una maglia pesante, devono essere fatte delle valutazioni. Szczesny? Abbiamo avuto un bell’impatto. Così come con tutto il gruppo di portieri. Lui sarà il futuro della Juventus ed io spero di aiutarlo in questo.

Il Var? Aiuterà sicuramente gli arbitri, sarò molto felice di questo. Andrei a rianalizzare tutti gli ultimi sei campionati con il Var cosi vediamo chi vincerebbe sul campo.