Juve, Zeman categorico: “Non ne parlerò più”

Le sue denunce pubbliche fecero scattare l’inchiesta sull’abuso di farmaci dalla Procura di Torino. Da allora per la Juventus ed i tifosi bianconeri Zdenek Zeman è stato e tutt’ora è il nemico numero uno. L’allenatore boemo, per la verità, poco o nulla ha fatto per farsi apprezzare dai sostenitori bianconeri. Frequenti uscite mediatiche sempre polemiche nei riguardi della Vecchia Signora, non ultima quella secondo il quale non si dovrebbe più giocare allo Stadium in quanto esposti gli scudetti revocati alla Juve per le vicende Calciopoli.

Zeman ora dice basta ed a precisa domanda risponde seccamente: “Non ho intenzione di parlare più della Juventus. Quando ne parlo bene, nessuno dà risalto alle mie dichiarazioni. Quando invece mi esprimo in altro modo, c’è sempre qualcuno che prova ad aizzarmi i tifosi contro. Per questo ho deciso di non toccare più l’argomento Juventus“.

Zeman – Pescara grande favorito della B

Scelta saggia, forse tardiva. Meglio guardare in casa propria, al prossimo torneo che vedrà il boemo ai nastri di partenza del campionato di Serie B alla guida del Pescara dato come grande favorito del campionato. Meglio far parlare il campo e le vittorie. Le ultime del boemo sono forse un po’ troppo datate…