Juve news: arrivata una maxi-offerta dal Manchester City

Secco no della Juventus alla proposta di Guardiola

Vedersi offrire un assegnino (si fa per dire) di cento milioni di euro ed avere la forza di rispondere con un cortese “no, grazie”. La Juventus è tornata ai vertici in Europa dopo aver dominato per anni solo in Italia. A prescindere da come finirà l’avventura in Champions League, la Juve ha la ferma intenzione di continuare ad essere competitiva anche per le stagioni a venire. Per farlo, ovviamente, non bisogna vendere i pezzi pregiati ma al contrario continuare a rinforzare l’organico. Marotta e Paratici stanno già lavorando sottotraccia per mettere a segno il colpo alla Higuain della prossima estate, ma intanto devono difendersi dagli attacchi provenienti dall’Inghilterra.

Il City vorrebbe Bonucci e Alex Sandro, per la Juve sono incedibili

Il Manchester City ha infatti offerto alla Juventus cento milioni di euro per due calciatori. Sessantacinque per Leonardo Bonucci, trentacinque per il brasiliano Alex Sandro. Entrambi sono due pupilli del tecnico spagnolo Pep Guardiola, innamoratosi follemente di Bonucci nella doppia sfida col Bayern Monaco della passata stagione. La risposta della Juventus è stata netta, nessun ripensamento né margine di trattativa neanche a fronte di eventuali rilanci da parte dei Citizens: Bonucci e Alex Sandro non si muoveranno da Torino, a fronte di qualsiasi offerta.

Definitivamente rientrato il caso Bonucci

Definitivamente rientrato, quindi, il caso del difensore della Nazionale. Dopo il plateale litigio al termine della gara col Palermo, e la conseguente esclusione in Champions League col Porto, i rumors raccontavano che Bonucci avesse posto addirittura un ultimatum alla Juve: o lui, o Allegri. Tutto rientrato, entrambi resteranno in bianconero. Per la gioia di tutti i tifosi bianconeri.