Juventus, Dybala svela il segreto dell’avvio boom: “E’ il numero dieci”

Sei gol in tre partite. Avvio a dir poco entusiasmante per Paulo Dybala, protagonista assoluto della vittoria esterna della Juventus ieri contro il Genoa nell’ostico campo di Marassi. La Joya si è presentato tirato a lucido all’appuntamento con la nuova stagione. Una doppietta, inutile, in Supercoppa, la rete col Cagliari, la splendida tripletta col Grifone.

Dybala show – la Juventus si gode il suo fenomeno

Insomma una risposta a tutti coloro i quali lo accusavano di non avere uno straordinario feeling con la porta avversaria. La Joya si porta a casa il pallone e si gode la prima tripletta da quando veste la maglia della Juventus: “Il segreto di questo avvio di stagione sta nel numero di maglia”, svela Dybala che quest’anno ha abbandonato il fidato ventuno per accettare di indossare la dieci dei vari Platini, Baggio, Del Piero, Tevez e Pogba. “E’ stata una sfida, non potevo sottrarmi e ora devo vincerla. Per ora mi porta bene, ma so che non sarà facile. Se dovessi far male, sarei subissato di critiche. Essere il numero dieci della Juventus è anche questo. Le aspettative sono sempre elevate, sta a me dimostrare di essere all’altezza”.

Come dargli torto. Insomma in un semplice numero sta il passaggio da grande giocatore a campione. Dybala è consapevole che questa deve essere la stagione della sua consacrazione. Con la maglia della Juventus, tralasciando le sirene spagnole che finora hanno suonato sempre a vuoto.