Juventus, Dybala scaccia le voci: “Io sono Dybala, voglio essere come sono”

Paulo Dybala ed il continuo paragone con Messi. Un tormentone che da inizio anno se ne parla, il calciatore argentino a margine della partita contro il Sassuolo si “ribella”, usando parole inaspettate: “Ogni giocatore è se stesso. Io sono Dybala, i paragoni con Messi non è che non mi piacciono ma Messi è un campione che ha scritto la storia del calcio, non mi voglio paragonare. Il paragone non è assurdo ma io voglio essere io, non voglio essere paragonato ne a Messi ne ad altri.

Io vorrei fare solo la mia carriera, vincere con la Juve e fare spettacolo in campo.”