Juventus, Buffon a sorpresa: “Non mollo, ci riproveremo”

“E’ una maledizione, non ce ne va bene mai una. Ma state tranquilli, ci riproveremo”. Le lacrime ancora rigano il suo viso, la delusione per la terza sconfitta su altrettanti finali di Champions disputate con la Juventus è ancora vivissima. Ma Gigi Buffon non ha intenzione di mollare e proprio dal pesante ko in finale con il Real Madrid troverà gli stimoli per continuare la sua gloriosa carriera. Inseguendo un sogno che è in realtà un’ossessione. La coppa dalle grandi orecchie.

“Abbiamo perso perché tutti e undici siamo stati inferiori a loro. Sarebbe sbagliato e ingeneroso gettare la croce addosso a qualcuno in particolare dopo una stagione del genere ed una partita del genere in cui siamo clamorosamente venuti meno nel secondo tempo. Io ho ancora un anno di contratto ed ho tutta l’intenzione di riprovarci. Fare meglio di questa stagione sarà complicato, potevamo davvero fare qualcosa di incredibile. Purtroppo non ci siamo riusciti, ma dobbiamo andare avanti e ripartire cercando di migliorarci e capire come colmare il gap emerso ieri sera”, le amare parole di SuperGigi dopo l’ennesima finale persa.