Juve, Allegri pungola Higuain: “Basta piangersi addosso”

Ancora una partita a secco. Prosegue il momento negativo per Gonzalo Higuain che non è riuscito a trovare la via della rete neanche ieri sera nella vittoria contro la Fiorentina. Ennesima prova scialba del Pipita che sembra in crisi d’identità. Sempre avulso dal gioco, poco partecipe in fase di non possesso, di rado messo in condizione di poter far male alla difesa avversaria: se l’astinenza di Dybala è un’autentica novità in stagione, quella di Higuain è purtroppo una triste conferma

Juve news, Allegri ad Higuain: “Pensi a giocare e ad allenarsi”

Massimiliano Allegri perde la pazienza ed invita il suo centravanti a reagire: “Deve smetterla di piangersi addosso perché non serve a niente. Si è dato da fare per la squadra, ha sfiorato il gol ed ha fatto un buon movimento in occasione della rete di Mandzukic. Deve continuare a giocare e a migliorare la condizione atletica. Sono momenti che ci stanno in una stagione, magari sabato tornerà a fare gol”.

Il problema, però, è sempre lo stesso. Un calciatore valutato novanta milioni di euro, deve fare la differenza sempre e comunque. Higuain, invece, riesce a farlo soltanto quando trova la porta.