Italia

Italia Liechtenstein – Nazionale, non solo notizie positive per Ventura: l’analisi del dopo match

Liechtenstein Italia alla fine ha visto vincere gli azzurri che dopo un tempo erano già 0-4 con una buona prova di forza. Ma la domanda è: perchè nel secondo tempo non abbiamo giocato? Il sottovalutare gli avversari è il problema delle nostre squadre negli ultimi tempi, non solo a livello di nazionale, ma anche di club: l’esempio delle squadre sistematicamente eliminate in Europa League nei primi turni è una costante. La domanda da porci è: ma davvero siamo cosi forti da poterlo fare? Ventura dovrà prendere dei provvedimenti, questo è sicuro.

Dopo Liechtenstein – Italia: si fa male Eder, torna a Milano?

Oltre il danno la beffa: Eder è tornato in albergo arrabbiatissimo, dopo essere entrato in campo al 30′ della ripresa ed essere stato toccato duro ad una caviglia. La sua situazione è da monitorare ma con ogni probabilità rimarrà fuori dalla sfida contro la Germania di martedi e tornerà ad Appiano Gentile per farsi curare dall’Inter.

Dopo Liechtenstein Italia: le note positive

Certamente ci sono da registrare anche note positive. Sicuramente Belotti è un predestinato, 3 gol in nazionale in due partite, movenze e prepotenze da padrone del ruolo. Si può tranquillamente dire che il posto di centravanti è occupato per tanti anni.