Dopo Inter Sparta Praga ci sono stati scontri e incidenti tra tifosi cechi e polizia

Dodici ultras dello Sparta Praga arrestati a Milano ieri sera per gli scontri avvenuti tra i tifosi dello Sparta Praga e la polizia nel dopo partita di Europa League tra Inter e Sparta Praga. I cechi sono stati arrestati dalla Digos di Milano per aver cercato, durante la partita, di sfondare il cordone di sicurezza degli steward per raggiungere i tifosi dell’Inter al varco dell’uscita del settore ospiti.

Inter Sparta Praga incidenti

Proprio in quel momento è nato uno scontro che ha causato il ferimento di 16 steward, di cui uno abbastanza grave (frattura della mano e prognosi di 40 giorni). E’ dovuta a quel punto intervenire la polizia per disperdere i più esagitati e portarli con se nelle camionette della Polizia. I 12 arrestati (tra cui uno slovacco) sono rimasti in Italia mentre gli altri sono ripartiti per Praga. Per la cronaca, ieri a Milano erano presenti 2500 tifosi dello Sparta.