Inter news: clamoroso scenario per la prossima stagione

La cura Pioli non funziona

Una vittoria, un pareggio e due pesantissime sconfitte. L’Inter di Stefano Pioli resta in media De Boer e continua a palesare preoccupanti black-out, emblematici di come il problema dei nerazzurri sia ben più profondo rispetto ad un “semplice” cambio di guida tecnica. Non basterà neppure la punizione inflitta dal tecnico parmense alla squadra, vale a dire quella di annullare il giorno di riposo dopo la batosta del San Paolo.

Ribaltone a fine stagione, c’è piano B a Simeone

Insomma, il problema è da addebitare ad un organico probabilmente sopravvalutato, soprattutto per ciò che concerne il reparto arretrato dove alle già note lacune sugli esterni bassi, s’è aggiunga una preoccupante ed inattesa fase di involuzione da parte di Miranda e Murillo. Insomma un quadro tutt’altro che roseo. A gennaio sarà rivoluzione e probabilmente non solo. Perché Suning sta valutando una nuova sterzata in panchina per la prossima estate. C’è un piano B a Diego Simeone, che potrebbe decidere di prolungare la sua avventura all’Atletico Madrid accompagnando i Colchoneros nel trasloco dal Vicente Calderon al nuovo stadio

Suning ha contattato Spalletti e Sabatini

Secondo quanto riportato da Premium Sport, Suning avrebbe già sondato il terreno con Luciano Spalletti che ancora non ha rinnovato il suo contratto con la sua Roma. Il tecnico toscano potrebbe arrivare con Walter Sabatini alla direzione sportiva. In tal caso farebbero le valigie sia Pioli che Ausilio, in barba a contratti pluriennali recentemente siglati. Sarebbe l’ennesimo ribaltone. Per ora è solo un’ipotesi, ma se i risultati non arriveranno…