Inter

L’Inter di Luciano Spalletti ha tutta l’intenzione di trattenere il bomber argentino Mauro Icardi con una clausola rescissoria

Dopo una notte da sogno nel derby con ben tre reti ai cugini del Milan, la dirigenza nerazzurra sembra aver tutta l’intenzione di blindare il suo attaccante.

Prima del prossimo mercato estivo, dove le richieste per il bomber argentino sicuramente saranno tante, l’Inter vuole rivedere immediatamente il contratto di Maurito con l’argomento clausola rescissoria che diventa protagonista.

Una cosa sicura è che l’ingaggio di Icardi essendo un giocatore diventato fondamentale per il club andrà aumentato, ma per non perdere il centravanti la dirigenza dell’Inter vorrebbe addirittura mettere una clausola da ben 300-400 milioni di euro cosi da blindarlo anche ai ricchissimi club europei, PSG e Real Madrid in primis.

Nel frattempo, per fortuna, Icardi in recenti interviste ha dichiarato più volte di voler andare insieme all’Inter per ancora diversi anni. Ad ora, nessuna crepa e un naturale dialogo previsto sul contratto per non creare alcun problema futuro. Con Maurito in queste condizioni, l’Inter si sente più che al sicuro.