Inter, Caressa spiega: “Ecco perché non è arrivato il grande colpo”

Il video della sua uscita (a vuoto) ancora spopola sul web e sui social, accompagnato da ingenerose ed eloquenti didascalie di scherno. Fabio Caressa torna sul suo ormai “famoso” intervento di inizio estate quando annunciò l’inizio di un calciomercato scoppiettante per i colori nerazzurri. Suning ha una potenza economica stratosferica, non mi meraviglierebbe se arrivasse Leo Messi all’Inter, disse in una delle sue uscite a Sky Sport.

I fatti hanno detto ben altro ed in direzione completamente opposta. Sabatini ed Ausilio hanno dovuto districarsi tra le maglie del fair play finanziario, centellinando i colpi in entrata ed affrettando quelli in uscita per mettere a bilancio le plusvalenze necessarie a sistemare i conti del club.

Caressa dà la sua personalissima spiegazione: “Mi aspettavo un mercato roboante da parte dell’Inter con dei colpi alla Messi. In Cina alcuni paletti agli investimenti all’estero imposti dal governo hanno cambiato la situazione. Per questo il mercato dell’Inter è stato diverso da quello che tutti si attendevano”