Napoli

Napoli, Insigne sincero: “Il mio idolo è Del Piero della Juventus”

In Nazionale stenta a decollare, complice anche un posizionamento differente rispetto a quello che occupa (e con profitto) col Napoli dov’è puntualmente decisivo. Lorenzo Insigne resta però uno dei calciatori italiani più forti in circolazione, se non il più forte. Per questo motivo pare quantomeno delittuoso l’atteggiamento del commissario tecnico Giampiero Ventura che continua ad utilizzarlo largo in un 4-2-4, modulo che definire inappropriato è usare un eufemismo.

Napoli news – Insigne l’erede di Del Piero?

Insigne non riesce a diventare l’idolo dei tifosi azzurri ed intanto rischia di perdere qualche fan napoletano. Battute a parte, alle pendici del Vesuvio più di qualcuno non ha gradito la risposta di Lorenzo il Magnifico alla domanda su quale fosse il suo idolo d’infanzia. “Senza dubbio Alessandro Del Piero“, ha risposto con estrema sincerità infischiandosene dell’acerrima rivalità tra Napoli e Juventus.

Giusto così. Avrebbe potuto rispondere Diego Maradona, ma sarebbe stata una presa in giro trattandosi di un calciatore di altra epoca. Insigne, infatti, è un classe ’91 e da ragazzo è cresciuto con le gesta di Del Piero e le sue arquate palombelle di destro a giro che Insigne è riuscito a replicare con la maglia del Napoli. Per la serie, viva la sincerità…