Ultime infortunio Koulibaly – Arriva la diagnosi ed i tempi di recupero

Ieri pomeriggio durante il match Cagliari-Napoli, il difensore azzurro Koulibaly dopo uno scontro di gioco con Tachtsidis è uscito fuori dal campo malconcio per aver subito una botta al ginocchio. Successivamente è stato sostituito da Albiol. Ecco le condizioni fisiche e i tempi di recupero del senegalese.

La formazioni guidata da mister Sarri ha eseguito a Cagliari una delle migliori prestazioni di questa prima parte del campionato, rifilando ben 5 reti e portandosi a casa 3 punti fondamentali in ottica classifica. Purtroppo la gioia per la vittoria è stata segnata dall’infortunio ai danni di Koulibaly, attualmente uno degli azzurri più in forma.

Il dottor De Nicola comunica la diagnosi dell’infortunio ai danni del difensore azzurro

Queste a seguire sono le parole del dottore responsabile sanitario del club partenopeo, De Nicola, il quale ha così esposto il comunicato relativo all’infortunio del forte difensore azzurro:

Koulibaly ha subito un’elongazione del legamento collaterale esterno del ginocchio sinistro. La mia prognosi è di 15 giorni. Di conseguenza salterà le sfide contro Torino e Fiorentina. Stamane abbiamo fatto una risonanza magnetica e domani a castelvolturno faremo ulteriori controlli per dare inizio ad un lavoro specifico di riabilitazione”.

Dunque quasi sicuramente il senegalese rientrerà ad allenarsi in gruppo direttamente dopo le festività natalizie.