Home Calcio Estero “Ibrahimovic si dopava alla Juve” – Preparatore atletico condannato

“Ibrahimovic si dopava alla Juve” – Preparatore atletico condannato

Condannato per diffamazione il preparatore atletico che aveva denunciato il fatto

E’ stato condannato per diffamazione il preparatore atletico svedese Ulf Karlsson che aveva dichiarato qualche mese fa che Ibrahimovic alla Juventus si dopava. Il tribunale di Karlstad questa mattina lo ha condannato a pagare una multa di circa 2500 euro. Karlsson aveva insinuato che l’attaccante nel 2006, ai tempi della Juventus, aveva fatto uso di sostanze proibite per l’attività sportiva.

Ibrahimovic è passato subito alle denunce

Il preparatore atletico aveva affermato che “alla Juve Ibra ha messo 10 kg in 6 mesi, tutti di muscoli, impossibile. Secondo me era dopato” per poi tornare subito indietro dichiarando che “mi sono espresso in modo impreciso e inopportuno. Mi rendo conto solo ora che quello che ho detto possa essere interpretato in una certa maniera e mi dispiace profondamente, non era mia intenzione”. Ma Ibra non lo ha perdonato e lo denunciò passando alle vie legali. Oggi c’è stata la condanna per il preparatore che se l’è cavata “solo” con una multa salata.