Genoa – Pellegri è nella storia, a 16 anni mai nessuno come lui. Milan in vantaggio ma occhio a Juventus e Inter

Pietro Pellegri è entrato ufficialmente nella storia della Serie A. Il calciatore rossoblu, dopo aver segnato lo scorso anno contro la Roma, diventando il terzo giocatore di sempre (dopo Amedeo Amadei e Gianni Rivera, mica due qualsiasi) a segnare in Serie A, don la doppietta di ieri serà è diventato il più giovane a segnare due gol nella stessa partita.

Il papà Marco: “Si ispira a Ibrahimovic, ma è Genoao marcio”

Per lui già 3 reti in Serie A. Alla sua età Del Piero e Totti erano ancora nella primavera, o forse addirittura negli allievi. Il papà Marco, che è Team Manager dei rossoblù si è commosso dopo averlo visto esultare sotto la gradinata: “Pietro è genoano marcio come me. Si ispira da Ibrahimovic ma il suo idolo volete sapere chi è? Marco Rossi“.

Milan in vantaggio, ma Pellegri ora vale più di 20 milioni

Ora Pellegri non deve montarsi la testa e Juric farlo crescere gradualmente. Questo qui può diventare davvero un fuoriclasse. Sul mercato è già bagarre per accaparrarselo. Juventus Inter e Milan sono in lotta. Al momento i rossoneri sono avanti ma tutto può cambiare a gennaio, anche alla luce di questi gol. Pellegri vale già oltre 20 milioni