Creare scontri al Mondiale in Russia: arrestati vari esponenti del gruppo TOYS di Samara

Ieri alla Camera del parlamento, come scrive la Gazzetta dello Sport, è stato annunciato che le forze dell’ordine russe hanno scoperto e già contrastato un piano degli ultrà di estrema
destra (gruppo TOYS) volto a creare scontri e problemi di ordine pubblico durante la Coppa del Mondo in Russia la prossima estate. L’obiettivo in particolare era la città di Samara, città dove risiede il gruppo TOYS, gli ultras più caldi e nazionalisti del Krylya Sovetov,
squadra di Samara che gioca in seconda divisione.

Il gruppo dei TOYS ha avuto vari problemi con la giustizia ma, a quanto pare, non avrebbero intenzione di fermarsi. Samara ospiterà 6 partite dei prossimi Mondiali . Nei gironi Costarica-Serbia, Danimarca-Australia, Uruguay Russia e Senegal-Colombia.