Foggia

Il vicepresidente del Foggia calcio è seriamente nei guai! Pagamenti in nero a giocatori e tecnici…. Andiamo a fare il punto della situazione

Sicuramente non uno dei momenti più della propria storia per il Foggia. Il club da qualche ora è letteralmente finito nel mirino della Dda di Milano che, stando a quanto fatto trapelare da Calcio e Finanza, ha ufficialmente aperto un’inchiesta che rischia di creare grosse ripercussioni sul club pugliese.

Foggia nei guai fino al collo

La squadra Mobile della Questura di Milano in stretta collaborazione con la guardia di Finanza di Varese hanno sequestrato una grossa cifra a Ruggiero Massimo Curci (commercialista e vicepresidente onorario del Foggia e socio al 50% del club fino allo scorso maggio), ben 8.2 milioni di euro.
L’accusa è solo una: aver riciclato autonomamente la cifra altissima di circa 800.000 euro destinati al club, usati per pagare la maggior parte degli stipendi – 233 mila euro – di due mister e nove giocatori.
Curci per riuscire a tapparsi il più possibile avrebbe usato quattro società diverse, poi risultate non esistenti, con l’apertura di conto correnti per rendere più semplice il passaggio dei soldi nelle case del Foggia calcio.
Ora a piangerci pesantemente potrebbe essere la società…. Vedremo cosa accadrà.