Dugarry (ex Milan) duro su Totti: “Non è una leggenda”

Non che interessi a qualcuno, soprattutto dalle parti della Capitale, ma in quanto controcorrente il parere di Cristophe Dugarry merita senz’altro menzione. Anche perché farà certamente discutere. L’ex attaccante di Bordeaux, Milan e nazionale francese ci va giù pesante su Francesco Totti. Per l’ex centravanti francese “Totti non è una leggenda, lo fosse stato davvero la Roma avrebbe vinto tanto e non solo uno scudetto. Una vera leggenda fa vincere molto di più”.

“E’ un grande calciatore protagonista di una storia molto romantica. Ha iniziato ragazzino ed ha concluso con la stessa maglia, è straordinario per la storia della sua società e dei tifosi. Anche se ha segnato tantissimi gol, non va messo tra i fuoriclasse assoluti. Non ha mai giocato tanto, anche se ha vinto il Mondiale nel 2006. Per affermarsi e realizzarsi doveva andare via da Roma. Non è accaduto, ma non è detto che sia stato per sua volontà. Potrebbe anche essere che non abbia mai ricevuto una proposta interessante”, l’affondo di Dugarry. Che da opinionista fa decisamente più scalpore rispetto alle sue prestazioni in campo, soprattutto quelle viste in Italia.