Samuel Eto’o , ex attaccante dell’Inter, rischia il carcere per problemi seri con il fisco

Samuel Eto’o rischia addirittura 10 anni di carcere e una multa di 14 milioni di euro per problemi con il fisco. Secondo quanto scritto su “El Pais”, giornale francese, il fisco spagnolo ha avanzato questa clamorosa richiesta per una presunta frode consumata tra il 2006 e il 2009, quando giocava nel Barcellona.

Eto’o – L’accusa dello stato Spagnolo

Secondo l’accusa il giocatore avrebbe omesso, insieme al suo procuratore, una rete di imprese, in Spagna e all’estero, per eludere il fisco. La somma che gli contesta la Procura spagnola è di 3,8 milioni. Eto’o e il suo agente respongono le accuse, ma attualmente rischiano davvero grosso.