La Juventus vince ad Empoli grazie a Cristiano Ronaldo, ma i bianconeri non hanno convinto l’opinione pubblica che ha criticato il mister livornese che subito non è stato d’accordo: Cosa si può dire a una squadra che fin qui ha giocato tredici partite vincendone dodici e pareggiandone una soltanto…Abbiamo avuto l’approccio giusto, poi dopo i primi dieci minuti abbiamo allentato la fase di palleggio e subito qualche contropiede di troppo. Nel secondo tempo invece abbiamo fatto bene meritando la vittoria. Non mi è piaciuta la gestione finale della gara.

Juve, Allegri parla dei singoli

Secondo Allegri “Rugani ha giocato una bella partita, sono contento ed è la dimostrazione che ho a disposizione un grande reparto difensivo. Bentancur? Ha fatto benissimo, ho messo lui al centro ad un certo punto, Rodrigo sta crescendo e imparando a giocare in una mediana a due. De Sciglio ha ben sostituito Cancelo”. Termina l’intervista con una parola su CR7: “I bambini lo guardano con ammirazione perchè hanno bisogno degli esempi visivi, guardano lui e poi cercano di imitarlo in campo. Ai bambini bisogna lasciarli giocare liberi, invece di farli fare tanta teoria come accade nelle scuole calcio…”.