Ventura

Finisce con il risultato di 1-0 per gli svedesi l’incontro di Andata valevole per qualificazioni ai mondiali di Russia 2018, contro l’Italia

Il gol decisivo lo ha messo a segno Johansson al minuto 61. Italia che ora rischia veramente grosso, per il match di ritorno, oltre alla concentrazione ci vorrà la spinta dei 70.000 di San Siro.

Ventura su tutte le furie

Al termine del match nelle dichiarazioni post partita Ventura è stato durissimo. Il tecnico non ci sta aver perso un match del genere, una sconfitta che non ci voleva ma sopratutto immeritata, forse anche il pareggio sarebbe stato un risultato bugiardo.

Giampiero Ventura, tra le altre cose, non è stato contentato dell’arbitraggio molto al di sotto di quanto ci si attendeva: “In un match cosi delicato bisogna stare attenti non lasciare giocare anche su fallacci”.

“In casa ora ci giochiamo veramente tutto, il pubblico dovrà essere l’arma in più per consentirci di approdare ai Mondiali di Russia 2018“.

 

L’ultima sottolineatura del tecnico della nazionale riguarda la manovra della sua squadra sembrata a gran tratti troppo lenta per impensierire la retroguardia svedese: ” Sicuramente per giocare con squadre cosi forti a livello difensivo bisogna velocizzare il gioco. Lo dovremo fare già dal match di ritorno, lavorare bene per preparare un match perfetto”.