“Ma quale Allegri, il vero allenatore della Juventus è Cristiano Ronaldo. Quando Aurelio De Laurentiis parla dei bianconeri, non riesce ad evitare di andare “fuori dal seminato”. Frasi sempre sibilline e polemiche, frecciate continue, accuse e veleni. Che tra l’imprenditore cinematografico e l’universo Juve non corra buon sangue è cosa ormai risaputa.

Dalle accuse sullo stadio e presunti favoritismi ieri Adl ha sconfinato anche sull’aspetto tattico-gestionale della Juve. Arrivando a sostenere che il campione portoghese sia il vero allenatore bianconero: “Ha sostituito l’allenatore con la sua presenza, Allegri non può fare di più di quanto già abbia fatto. Cristiano è il vero motivatore e l’uomo spogliatoio. Col Portogallo l’ho visto seduto in panchina mentre gridava e guidava i compagni per condurli alla vittoria”. Chissà come l’ha presa Allegri…