Darmian torna in Italia: niente Juve, andrà all’Inter

Lo ha inseguito per mesi se non anni, sedotto ed abbandonato. O meglio, messo in secondo piano. Già perché la Juventus continuava a filtrare sottotraccia per prendere Matteo Darmian dal Manchester United. Il duttile terzino azzurro ha manifestato da tempo la propria volontà, vale a dire quella di tornare in Italia. Sperava di farlo in bianconero, dove credeva d’essere la prima scelta per sostituire Lichtsteiner a destra.

Marotta e Paratici, invece, con un’abile mossa di mercato hanno dirottato attenzioni ed investimenti su Joao Cancelo. La corsia destra è bella che sistemata, considerando anche Mattia De Sciglio come alternativa. A sinistra c’è Alex Sandro, Spinazzola sarebbe il suo naturale alter ego non fosse altro per un brutto infortunio che lo costringerà ai box per diversi mesi ancora. Ecco che poteva riaprirsi la pista Darmian, ma il calciatore (pare) aver chiuso la porta ai bianconeri.

S’è fatta avanti l’Inter, pronta a rendere pan per focaccia alla Juve. Ausilio cerca un sostituto di Cancelo, Darmian è balzato prepotentemente in pole position. Contatti nelle ultime ore, si può chiudere col Manchester United sulla base d’un prestito con obbligo di riscatto a cifre già pattuite.