Curiosità: top player europeo scovato su Football Manager

Il famoso gioco manageriale attira migliaia di fan

Siete amanti di Football Manager, il famosissimo gioco manageriale, al punto di trascorrere ore e ore appiccicati al monitor per portare avanti lunghissime carriere tralasciando studi, fidanzate ed amici? Quanto starete per leggere potrà esservi d’aiuto quantomeno psicologicamente. Il tempo speso non è del tutto buttato e potrebbe aprirvi un’inaspettata carriera da talent scout.

L’Hoffenheim prese Firmino scoprendolo su Football Manager

Un po’ quanto accaduto a Lutz Pfannenstiel, uno degli osservatori del club tedesco dell’Hoffenheim, il primo club di Roberto Firmino. La curiosità è proprio questa: il fortissimo attaccante brasiliano, trascinatore del Liverpool e della Seleçao, è stato scoperto dal talent scout tedesco proprio giocando a Football Manager.

Pagato cinque milioni, rivenduto a 42

Pfannenstiel portò Firmino in Germania a gennaio del 2011, prelevandolo dal Figueirense (all’epoca in B) per circa 5 milioni di euro. “Lo scoprii giocando a Football Manager, aveva ottimi parametri. Qualcuno pensò che il prezzo potesse essere eccessivo, ma successivamente lo abbiamo venduto al Liverpool a 42 milioni di euro”.