Milan

Il Milan di Montella non sa più vincere, la dirigenza rossonera sta riflettendo sul da farsi

Montella e la sua squadra continuano a non capirsi e sopratutto di tutto questo ne sono stufi i tifosi. Per il momento da parte di Fassone e Mirabelli non c’è l’intenzione di cambiare il tecnico, non prima dei match contro Chievo Verona e Juventus! Tuttavia, i dirigenti hanno fatto capire chiaramente che se il Milan al termine della stagione non riesce a qualificarsi per la Champions League diversi big potrebbero fare le valigie.

Big in partenza?

Le prime due cessioni pesanti in caso di mancata qualificazione alla Champions potrebbero essere quelle dell’esterno spagnolo Suso e il portiere Donnarrumma ma udite udite a partire prima del tempo potrebbe essere già Leonardo Bonucci di nuovo nel mirino del Manchester City che ha tentato di portarlo alla corte di Guardiola già la scorsa estate con esito non positivo.

La sensazione è che, se le cose non dovessero aggiustarsi, ad andare via dai rossoneri non solo sarebbe il tecnico in primis ma a fine campionato anche un bel gruppetto di big d’eccellenza potrebbe salutare.