Max Allegri è tranquillo dopo il pareggio di ieri contro il Crotone, ottenuto dopo una prova incolore dove o bianconeri non sono stati quasi mai pericolosi. Ecco le parole dell’allenatore della Juventus: “un mese e mezzo fa avremmo messo la firma tutti per essere a +4 allo scontro diretto. Rimangono ancora tante partite. E domenica sarà una bella sfida”

Poi continua il mister della Juve: “Se mi sono arrabbiato? Qui è sempre dura… e vengono fuori partite brutte e sporche. Ad ogni modo, il campionato non finirà domenica. È stata una serata così, abbiamo preso un gol da polli e nel primo tempo abbiamo subito qualche cross di troppo. Semplicemente, abbiamo fatto una brutta partita. Non era la serata.“

VERSO JUVE NAPOLI – Il tecnico bianconero pensa già al Napoli: “Non firmerei per un pareggio: dobbiamo giocare per ottenere il massimo, vincendo faremmo un grande salto in avanti. Domenica saremo tutti all’altezza, non sarà come oggi certamente. Non sono preoccupato, sappiamo che vincendo ci avvicineremo allo scudetto e dobbiamo lottare per questo. In porta tornerà Buffon”.