Real Madrid, Zidane in ansia per Cristiano Ronaldo

In piena crisi nella Liga, in grosso vantaggio in Champions League. Eppure non al riparo da brutte sorprese. Momento particolare per il Real Madrid, ad un passo dalla qualificazione ai quarti di finale di Champions League a scavalcato dal Barcellona al primo posto in classifica.

Zinedine Zidane è alle prese con la grana Cristiano Ronaldo. Il campione portoghese non è stato neppure convocato per l’insidiosa trasferta in terra basca con l’Eibar. Ciò nonostante le assenze per squalfica di Gareth Bale ed Alvaro Morata. “Cristiano sta bene, il suo è un piccolo fastidio da niente. Ha un affaticamento muscolare, per questo non si è allenato col gruppo ed ho deciso di lasciarlo a riposo. Non siamo in crisi, non è il nostro miglior momento ma dobbiamo solo lavorare per uscire da questo periodo negativo”. Cristiano Ronaldo dovrebbe farcela a recuperare in tempo per il ritorno al San Paolo contro il Napoli, anche se la sua mancata convocazione per una gara delicata come quella che il Real Madrid affronterà ad Eibar è indicativo della preoccupazione che serpeggia all’interno dello staff tecnico e medico del Real Madrid.