messi leo

Rissa sfiorata tra Messi e un giocatore del City nel dopo partita di Champions League.

Secondo Cadena Ser dopo la vittoria del Manchester City per 3-1 c’è stato un turbolento dopo­ partita per Leo Messi, preso di mira da un giocatore del Manchester City nel sottopassaggio che unisce gli spogliatoi al campo dello stadio Etihad. Il litigio è avvenuto martedì sera subito dopo il fischio finale della partita.

IL FATTO. Un giocatore, top secret il nome non rivelato dal giornale spagnolo, ha urlato qualcosa a Messi per stuzzicarlo nel dopopartita e il fuoriclasse argentino gli ha urlato “idiota“. Il giocatore del City gli avrebbe detto “entra nel nostro spogliatoio se hai coraggio” e Messi, trattenuto a fatica da Sergio Aguero, ha perso le staffe, urlando più volte “stupido“, mentre all’interno dello stanzone del City c’era grande baldoria per il 3-­1 sui blaugrana.

Alla fine, dopo le docce dei giocatori di entrambe le squadre il calciatore del Barca è stato accompagnato da Carlos Nadal, dirigente del Barcellona, nello spogliatoio del club inglese per chiarire la vicenda. Intanto la città è impazzita, questa vittoria era attesa da 6 anni dopo una serie di sconfitte contro il Barca. Ora, con Pep Guardiola, nuovo idolo dei citizens, si può davvero sognare…