Napoli-Dinamo Kiev – scelte di formazione per la sfida al San Paolo

Mercoledì sera alle ore 20.45 presso lo stadio San Paolo di Fuorigrotta, andrà di scena l’attesissimo match Napoli-Dinamo Kiev, valido per la quinta giornata di Champions League. Se gli azzurri dovessero conquistare la vittoria e nell’altro match il Besiktas dovesse perdere contro il Benfica, si qualificheranno agli ottavi di finale aritmeticamente.

Maurizio Sarri, tecnico della formazione casalinga, dovrebbe schierare in difesa Nikola Maksimovic al posto di Chiriches. Ancora una volta il serbo è in vantaggio su Albiol, non al massimo delle condizioni fisiche. A centrocampo potrebbe esserci spazio per il giovane polacco Zielinski insieme a capitan Hamsik e al rientro di Jorginho, in leggero vantaggio su Diawara che è in ottima forma. In attacco risulta avere maggiori dubbi, infatti, Gabbiadini potrebbe essere schierato ma, dato che non sembri essere ancora al 100%, al suo posto ci sarà quasi sicuramente Mertens supportato da Insigne e Callejon sui lati.

Rebrov, tecnico della formazione ospite, punterà invece sui titolarissimi per cercare di espugnare il San Paolo e portarsi a casa 3 punti pesantissimi in ottica qualificazione. Solo due sono i dubbi di formazione e riguardano Makarenko-Antunes, con il primo in leggero vantaggio, e Germash-Buyalsky sulla trequarti.

Probabili formazioni

Di seguito le probabili formazioni di Napoli-Dinamo Kiev:

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens (Gabbiadini), Insigne. All.: Sarri

Dinamo Kiev (4-2-3-1): Rudko; Tymchyk, Khacheridi, Vida, Makarenko (Antunes); Rybalka, Sydorcuk; Yarmolenko, Garmash (Buyalsky), Tsygankov; Basedin. All.: Rebrov.