Champions League – Juve prima nel girone, ora agli ottavi pericolo Manchester City e Bayern Monaco

La Juventus si è qualificata agli ottavi di Champions League. I bianconeri hanno vinto una partita giocata in maniera molto tranquilla con due gol nel secondo tempo di Higuain, che finalmente si è sbloccato, e Rugani.

Nel finale c’è stato spazio anche per Paulo Dybala, che è entrato subito in partita ed ha sfiorato il gol in un paio di occasioni.

In campo Allegri ha schierato un 3-5-2 con Asamoah e Cuadrado esterni. Pjanic leggeremnte più avanti rispetto a Marchisio e Lemina. Buona la prova del bosniaco che ha dato continuità alla prestazione ottima contro l’Atalanta.

Asamoah capitano per la prima volta!

Un fatto curioso: al momento dell’uscita di Marchisio, la fascia di capitano è finita sul braccio di Asamoah, il più “anziano” per militanza nella squadra bianconera.

Lunedì a Nyon i sorteggi

Agli ottavi la Juventus potrà affrontare soltanto le seconde squadre dei gironi. Tra queste bisognerà evitare sicuramente il Manchester City di Guardiola e il Bayern Monaco di Ancelotti.