Berlusconi

Milan Donnarumama, Berlusconi sicuro: “Con me Gigio sarebbe rimasto, con i cinesi non è la stessa cosa”

Milan, Berlusconi dice la sua sul caso Donnarumma

Silvio Berlusconi, intervenuto a Porta a Porta per parlare di politica, non poteva non dire la sua opinione sul caso Donnarumma:fossi ancora presidente del Milan avrei fatto di tutto per non lasciarlo partire, ma bisogna anche capire un ragazzo che ha la possibilità di guadagnare per lui e la sua famiglia 100 milioni… chi di noi non si comporterebbe come
lui?”

Berlusconi però ammette qualche colpa anche della società

Berlusconi però non risparmia nemmeno la nuova società rossonera e lancia una frecciata a Fassone e Mirabelli: “non so se hanno agito come si doveva, Silvio Berlusconi con le sue capacità
di convincimento, avrebbe trovato una strada di mezzo per stare
qualche altro anno al Milan e poi lasciarlo andare per il colpo
della vita. Sapete bene quello che ho fatto al Milan negli anni passati…”