Milan, Di Canio stronca Borini: “Acquisto da lotta salvezza”

E se alla fine la montagna avesse partorito il classico topolino? Se il calciomercato del Milan, lodato ed elogiato a più non posso, in fin dei conti non sia stato all’altezza della situazione, delle aspettative e dei mirabolanti giudizi da più parti emessi? Tutte le ipotesi vanno tenute in piedi vista la deludente situazione in casa rossonera.

Milan news, critiche al mercato di Fassone e Mirabelli

Il Diavolo ha deluso le aspettative, è crollato già tre volte in campionato ed in maniera fragorosa e quando ha vinto lo ha fatto quasi sempre senza convincere. Insomma, da più parti si levano giudizi particolarmente critici anche sulla bontà dell’organico allestito da Fassone e Mirabelli. Singolare quello di Paolo Di Canio, ex calciatore tra gli altri proprio dei rossoneri ed attuale opinionista per Sky Sport per cui commenta le gare di Premier League.

Di Canio se la prende in particolare con Borini: “Fabio lo conosco, l’ho avuto al Sunderland e lo vorrei in qualsiasi squadra che lotti per non retrocedere. E’ un lottatore, uno che non molla mai di un millimetro. Ma se gli chiedi altro, non è l’uomo giusto. Al Sunderland lottava per non retrocedere, ora si ritrova titolare nel Milan. C’è qualcosa che non va”.