Juventus – Martedì partirà ufficialmente la campagna abbonamenti: prezzi più cari del 10%

La Juventus spende tanto sul mercato. E’ notizia di ieri che Patrick Schick sarà un nuovo giocatore bianconero. Il ceco costerà alla Juve, a meno di pagamenti dilazionati e contropartite, 25 milioni di euro.

Se la juve spende un sacrificio lo chiede anche ai suoi tifosi. Martedì prossimo partirà ufficialmente la campagna abbonamenti per la stagione 2017-18. La novità quest’anno è che lo Stadium cambierà nome: non sarà più Juventus Stadium ma Allianz Stadium.

Quasi 500 euro per un abbonamento in curva, a San Siro costano la metà

Oltre al nuovo nome c’è da registrare un sensibile aumento dei prezzi degli abbonamenti. In linea di massima tutti i settori saranno aumentati del 10%. Per fare un esempio, un abbonamento in curva costerà 495 euro, 40 euro in più rispetto all’anno scorso e 220 euro in più rispetto alla prima stagione dello Juventus Stadium.  Con questi prezzi lo Stadium è l’impianto sportivo più caro d’Italia. Ad esempio un abbonamento in curva dell’Inter costa esattamente la metà.

Notizia che non è stata accolta positivamente dai tifosi. Possibile in questi giorni delle proteste organizzate dei vari gruppi di tifosi.