Calciomercato Spal: Paloschi già saluta?

Mercato Spal – scoppia il caso Paloschi

Altro giro, altra corsa. Ed altra squadra. Alberto Paloschi rischia di terminare anzitempo il suo matrimonio con la Spal. Il giovane attaccante cresciuto nel Milan è finito nuovamente nelle retrovie dopo l’ingaggio di Marco Borriello che si è subito preso la maglia da titolare. Per Paloschi una scottante panchina con il trainer Leonardo Semplici che gli ha preferito l’esperto Sergio Floccari, giudicato più idoneo ed incline al sacrificio per far coppia con l’attaccante napoletano.

Calciomercato: Paloschi non è più titolare

La Spal in avanti ha anche il confermato Mirco Antenucci, nonché il giovane Federico Bonazzoli preso in prestito dalla Sampdoria. Cinque attaccanti per soli due posti a disposizione. Dal trasferimento a Ferrara Paloschi si aspettava finalmente di giocare titolare dopo aver scaldato per un anno la panchina all’Atalanta. Prima ancora la sfortunata esperienza in Premier allo Swansea.

Mercato Serie A: vorticoso giro di attaccanti

Ora Paloschi potrebbe cedere alle lusinghe del vecchio amore, vale a dire proprio il Chievo Verona. Se Inglese dovesse trasferirsi alla Sampdoria, i clivensi virerebbero con forza proprio sul grande ex. Ma non solo, perché ci pensa anche l‘Hellas Verona se dovesse uscire Pazzini, in rotta di collisione con Pecchia. Ultimi giorni di mercato, gli attaccanti grandi protagonisti.