Calciomercato, Muller verso l’addio al Bayern: può sbarcare in Serie A?

“Non so quali qualità cerchi l’allenatore, so per certo che le mie non sono del tutto apprezzate”. Le parole di Thomas Muller sanno di un autentico macigno: i rapporti tra l’attaccante tedesco del Bayern Monaco ed il tecnico italiano Carletto Ancelotti sono ai minimi storici. Sempre più frequenti le occasioni in cui il trainer emiliano riserva solo la panchina all’idolo dell’Allianz Arena. Ancelotti gli preferisce Ribery e Robben sulle corsie esterne e James Rodriguez, Thiago Alcantara ed Arturo Vidal alle spalle di Robert Lewandovski.

Mercato news: Muller lascerà il Bayern Monaco

La rottura è netta, qualcuno sospetta sia addirittura insanabile tanto da costringere il club bavarese a mettere il calciatore sul mercato a fine stagione. I giornali tedeschi al riguardo si stanno sbizzarrendo, diversi organi di stampa sostengono che sarà Muller a forzare la mano per chiedere di andare via. “O me, o lui”, il diktat che non lascerebbe adito ad interpretazioni.

La dirigenza del Bayern si sarebbe schierata al fianco del proprio allenatore. Anche per dare un segnale preciso allo spogliatoio: non può essere un solo calciatore, seppur talentuoso come Muller, a delegittimare l’autonomia e l’autorità del tecnico. Muller sul mercato? Probabile. Le big italiane restano alla finestra. Juventus in testa, ma anche Inter e Milan restano con le orecchie drizzate al pari di Chelsea, Manchester City e United ed il solito Paris Saint Germain.