Calciomercato Napoli news, scoppia il caso Jorginho

Da titolare a riserva dopo l’esplosione di Diawara

Lo scorso anno fu uno dei protagonisti assoluti dell’ottimo campionato del Napoli, capace con la sua regia precisa e pulita di illuminare e velocizzare il gioco degli azzurri. Partito in sordina dietro Valdifiori, immediatamente promosso titolare da Maurizio Sarri che ne ha fatto perno e titolare inamovibile dell’undici base. A distanza di un anno, però, l’italo-brasiliano Jorginho sta vivendo una fase di preoccupante involuzione. E per una sorta di strana legge del contrappasso, ora è lui ad essere stato scalzato dalla freschezza del baby Diawara.

Jorginho è scontento e vuole andare via

Jorginho è triste e sta vivendo malissimo questa fase del campionato e della propria carriera. Doveva essere l’anno della consacrazione anche in chiave Nazionale, obiettivo mai nascosto da parte dell’ex Verona che ha solo assaporato la convocazione agli ultimi Europei prima del “taglio” effettuato da Conte pochi giorni prima dell’inizio dell’avventura in Francia.

La Roma vuole Jorginho: colloquio con gli agenti

La Roma ci sta pensando come possibile obiettivo a gennaio. De Rossi non è più giovanissimo, Strootman non è ancora quello devastante di un tempo, Paredes va a corrente alternata. L’infortunio di Florenzi e la possibile partenza di Nainggolan obbligano i giallorossi a regalare a Spalletti almeno uno (se non due) rinforzi nel reparto. C’è stato già un colloquio tra la dirigenza giallorossa e gli agenti di Jorginho che hanno aperto al trasferimento nella Capitale. Bisognerà però sedersi e trattare con Aurelio De Laurentiis, impresa mai propriamente facile.