Calciomercato Napoli: le ultime sull’attaccante

Zaza e Pavoletti costano, si guarda altrove

Simone Zaza costa (e tanto), su Leonardo Pavoletti il Genoa fa muro. il Napoli ritrova vittoria, sorrisi e gol di Lorenzo Insigne, ma continua a pensare alla riapertura del mercato a gennaio. Quando necessariamente dovrà arrivare un attaccante per completare il reparto e consentire ad Arek Milik di recuperare senza ansie ed assilli. Manolo Gabbiadini cambierà aria o resterà come comprimario. Il Napoli vuole un centravanti pronto uso, gennaio è un mercato particolare e poco avvezzo alle scommesse che tanto piacciono ad Aurelio De Laurentiis.

Idea Mattia Destro del Bologna

L’ultima idea di Cristiano Giuntoli è Mattia Destro del Bologna. Il centravanti scuola Inter è fermo ai box dopo un bell’avvio di stagione. Sotto le Due Torri s’è rilanciato dopo alcune stagioni buie ed ha ritrovato un discreto feeling con la porta avversaria. Ancora relativamente giovane, Destro piace tanto a Giuntoli e Sarri per il suo essere centravanti atipico, vale a dire molto partecipativo al gioco ed alla manovra della squadra. Non un top player, ma un tassello pronto per essere gettato subito nella mischia a gennaio. E, fattore non trascurabile, può giocare la Champions League.

Colloquio Giuntoli-Bigon: trattativa non semplice

Giuntoli ne ha già parlato con il collega Riccardo Bigon, peraltro ex direttore sportivo del Napoli, che non ha lasciato grandi margini di manovra. Il Napoli proverà a far leva sulla volontà del ragazzo che difficilmente potrà rifiutare un’offerta allettante (dal punto di vista economico ma anche tecnico) quale quella del Napoli.