Calciomercato Milan news: in arrivo altri due colpi

Mercato Milan: visite per Borini, si chiude per Conti

In mattinata le visite mediche di Fabio Borini, pronto a mettersi presto a disposizione di Vincenzo Montella con il coltello tra i denti, per mutuare la sua classica esultanza dopo i gol. Nel pomeriggio l’incontro, definitivo, con Percassi e Mario Giuffredi per concludere la telenovela Andrea Conti. Ma il Milan non si ferma qui ed ha in canna altri due colpi di questo scoppiettante inizio di calciomercato. Uno in difesa, l’altro a centrocampo.

Milan news: piace Kjaer per la difesa

Partendo dalla retroguardia, Vincenzo Montella ha chiesto un altro centrale che possa completare il reparto composto da Musacchio, Romagnoli e Gustavo Gomez, cui il tecnico rossonero ha detto no alla cessione. Partiranno, invece, Paletta e Zapata. Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli hanno bloccato l’esperto Simon Kjaer, roccioso difensore danese con lunghi trascorsi in Italia con le maglie di Palermo e Roma. Classe 1989, è legato da un contratto ancora lungo con il Fenerbahce ma potrebbe forzare la mano per andar via e liberarsi ad un prezzo contenuto. Il Milan inoltre potrebbe provare ad inserire qualche contropartita (Zapata, Kucka, Sosa) per ammortizzare i costi dell’operazione. Contatti ben avviati, possibilità di arrivare ad una positiva conclusione tutt’altro che basse.

Calciomercato Milan: affare Biglia in standby, i dettagli

Ma non è tutto. Montella cerca sempre un regista di qualità, un calciatore capace di avviare la manovra e dettare i ritmi del gioco non trascurando nel contempo la fase d’interdizione. La priorità è sempre Lucas Biglia della Lazio, ma le trattative con Lotito sono sempre lunghe ed estenuanti. Il Milan ha da tempo il si del calciatore, ma i biancocelesti non si schiodano dalla richiesta di 25 milioni. Il club rossonero si ferma a 15 più bonus.

Notizie Milan: Thiago Maia l’alternativa a Biglia

Ed ecco spuntare l’alternativa. Il giovanissimo centrocampista brasiliano Thiago Maia, già stabilmente nel giro della Seleçao. Classe 1997, è di proprietà del Santos ed era seguito anche da Inter (che cercava anche Kjaer) e Paris Saint Germain. In Brasile danno l’affare già concluso per una cifra vicina ai 14 milioni di euro. Il Milan frena, aspetterà ancora Biglia ma nel caso in cui l’affare dovesse saltare, Thiago Maia sarebbe la prima alternativa.