Foto Mauro Scrobogna /LaPresse 04-08-2013 Roma Palazzo Grazioli - manifestazione a sostegno di Silvio Berlusconi Nella foto: Silvio Berlusconi commosso Photo Mauro Scrobogna /LaPresse 04-08-2013 Rome Politics Palazzo Grazioli - Demonstration to sopport Silvio Berlusconi In the picture: Silvio Berlusconi moved

Calciomercato Milan news – Berlusconi a Premium Sport: “Abbiamo rifiutato una barca di soldi per Donnarumma e non solo!”

Torna a parlare Silvio Berlusconi, che appena prima del presunto closing che ci dovrebbe essere il 13 Dicembre, è tornato attivamente a lavorare e parlare nel Milan, chissà perchè. Oggi ha parlato ai microfoni di Studio Sport del suo Milan e di quanto si stia impegnando, ancora oggi, per tenere alto il nome dei rossoneri.

Mercato Milan, Berlusconi: “Rifiutate offerte per Donnarumma”

Silvio Berlusconi sorprende tutti e dichiara che il Milan ha già rifiutato molte offerte per i suoi giovani: “Ci sono arrivate delle richieste sia per Donnarumma che per De Sciglio che per Romagnoli, ma noi abbiamo detto di no perché vogliamo costruire su di loro il tifoso. Credetemi non è stato semplice rifiutare quelle offerta, anche perchè dovremmo vendere la società.”

Belusconi e il closing: le sue parole

Berlusconi ha poi parlato della trattativa con i cinesi, si dichiara tranquillo e spiega la situazione: “Conosco bene la burocrazia cinese, purtroppo ci vuole tempo per le autorizzazioni, non è una cosa semplice. Ecco perché ho parlato coi dirigenti Fininvest che, se avessero dalle banche la garanzia che i soldi esistono, possono dare del tempo in più ai cinesi senza problemi, non diamo fretta alla cordata, ci mancherebbe. Ho incontrato il soggetto principale di questa coalizione e mi ha dato l’impressione di persona seria e tifoso del Milan da sempre. Mi ha detto chi sarà con lui in società e dalle informazioni che le banche ci hanno dato sembrano persone su cui si può contare.”

Silvio Berlusconi presidente onorario

Poi parla anche del probabile incarico di presidente onorario: “Loro mi hanno chiesto di restare presidente a tutti gli effetti del Milan, ma io non conoscendo i soci ho chiesto di essere al massimo presidente onorario. Ma se dovessi rimanere non sarà per facciata, rimarrò in prima persona e parteciperò attivamente al mercato del Milan.”.