Era l’obiettivo numero uno per rinforzare la difesa della Juventus, ma Matthjs De Ligt seguirà l’amico e connazionale Frenkie De Jong al Barcellona. L’Ajax è pronto a chiudere anche il secondo colpo in uscita verso la Catalogna, un doppio affare da circa 150 milioni di euro complessivi. Il giovanissimo capitano dei lancieri, recentemente beffati dal Tottenham in semifinale di Champions, si trasferirà al Nou Camp e sarà il partner di Gerard Piquè.

Beffata la Juve che sperava in uno sconto sul prezzo del cartellino, sfruttando il canale privilegiato con Mino Raiola. Nulla di tutto ciò: la straordinaria Champions della squadra allenata da Ten Haag ha fatto ulteriormente lievitare il già elevato costo del baby fenomeno olandese. La Juve ora potrebbe pescare proprio in casa blaugrana: Samuel Umtiti, campione del mondo con la Francia e già protagonista di una stagione con un utilizzo a fasi alterne.

L’arrivo di De Ligt toglierebbe ancora spazio a Umtiti. La Juve vorrebbe un altro francese, quel Varane che il Real Madrid ha dichiarato incedibile. Più abbordabile il coloured del Barcellona. Paratici ha già in mano anche il sì di Manolas della Roma per cui sarà pagata la clausola pari a circa 36 milioni di euro. Via Barzagli e Caceres, dentro Umtiti e Manolas: la difesa bianconera si rifà il look…