Inter News Calciomercato in tempo reale – Le ultime notizie del giorno dell’Inter

Notizie Calciomercato Inter 11 Luglio 2017

Ore 09.40 – La Gazzetta continua: Naingollan ed il suo mal di pancia

Secondo la Gazzetta dello Sport esiste un malessere del calciatore belga che a questo punto potrebbe davvero lasciare la Roma. Il centrocampista belga in questi giorni è a Roma dove sta passando gli ultimi giorni di riposo prima di aggregarsi alla squadra il 16 luglio per partire alla volta degli Usa e nel frattempo fa le sue opportune valutazioni sul caso. Naingollan non ha mai avuto il rinnovo di contratto dalla Roma che aspettava, nonostante abbia rifiutato varie offerte milionarie (ultima quella del Chelsea di 7 milioni di euro). Naingollan oggi guadagna 3,2 milioni netti a stagione esclusi i premi con i premi arriva a 4. Vorrebbe arrivare almeno a 5 ma finora nessuno gli ha proposto il rinnovo contrattuale che scade nel 2020.

Calciomercato Inter, super offerta per Naingollan: si tratta

L’Inter è scatenata, il mercato deve ancora iniziare ma il tecnico Spalletti non ha chiesto acquisti interlocutori ma solo grandi nomi. Il tecnico nerazzurro in conferenza stampa dopo l’amichevole vinta contro il Wattens domenica pomeriggio ha esaltato il giocatore belga “grandissimo giocatore e bravo ragazzo, gli devo molto ho ricevuto moltissimo da lui lo porterei in tutte le squadre. Qualsiasi cosa gli viene chiesta, Radja la fa con una facilità disarmante” ed in questi minuti tutti i giornali online parlano di un’offerta faraonica per il Ninja, addirittura 55-60 milioni di euro per fargli lasciare Roma. La notizia non l’abbiamo verificata ma se ne parlano tutti un motivo ci sarà…

La Roma non molla, troppe le cessioni, quella di Naingollan sarebbe pesante

La Roma non vuole lasciare partire Radja Naingollan che è il perno della squadra giallorossa. Monchi l’ha ribadito a più ripresa ma alla Roma, ormai ci abbiamo fatto il callo, non esiste lo status di incedibile, nemmeno per  Naingollan. L’Inter lo sa bene cosi come Spalletti che ha consigliato si suoi due direttori sportivi di insistere con la proprietà americana per trattare il giocatore belga.