Mercato Inter: Spalletti vuole Nainggolan, Rüdiger e Strootman

Sta per scaldarsi il mercato dell’Inter. Dopo la firma di Walter Sabatini prima e Spalletti poi, il club nero-azzurro, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello sport, avrebbe messo in prima linea tra gli obiettivi di mercato tre calciatori già allenati dal tecnico toscano.

I giocatori in questione sarebbero Nainggolan, Rüdiger e Strootman.

Ultime Inter: la situazione legata al FPF

I due club, tuttavia, hanno in questo momento pesanti esigenze di bilancio in chiave  fair play finanziario.

Il ds Ausilio, dunque, non potrà ancora scatenarsi sul mercato in entrata mettendo mano al “tesoretto” messo a disposizione da Suning.

Tornando alle tre trattative, si legge, l’accordo con la Roma per il difensore tedesco Rudiger  al momento non sarebbe un problema. Per acquistare il centrale, infatti, servono 30 milioni. Soldi con i quali la Roma metterebbe a posto il bilancio. La strada sembra in questo momento percorribile.

Solo dopo la chiusura positiva del bilancio, invece, Ausilio e Sabatini potranno provare l’assalto ad uno tra Nainggolan e Strootman. Le operazioni, ad oggi, sembrano molto difficili da concludere. Le alternative restano Tolisso (Lione) e Krychowiak (Psg).

Calciomercato Inter: Perisic a sorpresa potrebbe restare

Intanto, nonostante la necessità di far cassa, Ivan Perisic potrebbe restare a Milano. Il croato, uno dei pochi a salvarsi nella stagione disastrosa dell’Inter, è uno degli uomini sul quale l’allenatore Spalletti vorrebbe poter contare.

L’Inter, per questo, starebbe provando a cercare un gruppo di giocatori da cedere per rientrare nei parametri del FPF.

I nomi in questo caso sarebbero quelli di Brozovic, Murillo, Banega e Ranocchia. Riuscire a piazzare tutti e quattro i calciatori garantirebbe un incasso anche superiore alla cifra richiesta per rispettare il FPF.

Perisic, inoltre, ha in mano una sola offerta, quella del Manchester United ma i 40 milioni messi sul tavolo da Mourinho non soddisfano la dirigenza.