Mercato Inter, Spalletti non vuole Pastore ma mette sul mercato ugualmente Joao Mario

L’Inter è impegnata a risolvere la grana Joao Mario che richiede più spazio al mister che lo ha messo praticamente fuori dalle gerarchie di centrocampo dei nerazzurri. Joao Mario piace molto al PSG che però non può investire sul mercato visti i tanti problemi con il fair paly finanziario e dunque propone all’Inter un prestito secco oppure uno scambio di prestiti con una vecchia conoscenza del calcio italiano: Javier Pastore.

Spalletti non vuole Pastore, si continua con quelli di oggi

Il tecnico Spalletti per il ruolo di “sottopunta” ha fatto capire di non volere prime donne, a lui sta bene continuare con quelli presenti attualmente in rosa. Chiaramente non vorrebbe perdere un buon ricambio come Joao Mario ma il suo investimento (45 milioni di euro) non può marcire in panchina. I nerazzurri pensano al prestito secco al PSG sostituendo il centrocampista argentino con Ramirez, mediano attualmente al Suning in Cina. Gli scenari, comunque, saranno certamente più chiari dalle prossime settimane.