Calciomercato Inter, la Juve ha annunciato la rescissione con Beppe Marotta, i dettagli

La Juve, dopo aver ufficializzato la rescissione con Marotta durante l’ultimo Cda ha di fatto liberato l’ex dirigente bianconero che è promesso sposo della famiglia Suning e dell’Inter. Marotta a partire da Dicembre sarà un nuovo tesserato dell’Inter e già passerà a comandare il mercato di Gennaio dei nerazzurri per buona pace dei tifosi juventini che ora si dovranno affidare alle intuizioni (tante) di Paratici, fino a pochi mesi fa braccio destro di Marotta. L’indennità corrisposta a Marotta per l’interruzione del rapporto ammonta a poco più di 700 mila euro per il suo ruolo di dirigente. A questi vanno aggiunti ulteriori 5,3 milioni di euro lordi di bonus e premi maturati come ad per un totale che ammonta a 6 milioni lordi.

Marotta all’Inter: ecco quanti anni di contratto

Giuseppe Marotta firmerà un contratto triennale con l’Inter, con cifre e bonus più alti di quelle che aveva alla Juventus. La dirigenza nerazzurra rimarrà praticamente intatta, almeno per il momento. Gardini ed Antonello sono in scadenza, probabile che rimarranno fino a fine anno per poi non rinnovare il contratto.