Calciomercato: accordo in vista tra Milan e Juventus

Mercato: terremoto Donnarumma, ecco le prime conseguenze

La giornata di ieri è una di quelle che rischia di rivoluzionare seriamente il calciomercato. Perché mettere sul bancone un pezzo da novanta come Gianluigi Donnarumma inevitabilmente provoca movimenti tellurici di un certo rilievo. Al Milan, in particolare, è andato in scena un autentico terremoto dopo la notizia che Gigio non rinnoverà il suo contratto con i rossoneri. Che avevano un piano B pronto da tempo, ma non avevano potuto affondare il colpo proprio attendendo che Donnarumma sfogliasse la margherita.

Calciomercato Milan: ritorno di fiamma per Szczęsny

Era ed è Wojciech Szczęsny l’obiettivo prioritario del Milan per rimpiazzare il giovane portierone stabiese. Ma il tentennamento del Diavolo ha lasciato campo aperto alla Juventus che nel frattempo aveva chiuso l’accordo con il numero uno polacco, tornato all’Arsenal dopo il biennio in prestito alla Roma. L’idea dei bianconeri era chiara e per niente campata in aria: tenerlo un anno a far da scudiero a Gigi Buffon per poi affidargli le redini della porta della Juve. La prospettiva di giocare subito titolare al Milan però ingolosisce e non poco Szczęsny. Ma il Milan vuol muoversi con delicatezza, senza far irritare la Juventus.

Calciomercato Juventus: De Sciglio libera Szczęsny al Milan

Fassone e Mirabelli non vogliono guerre, stanno operando all’impronta della massima correttezza. Ragion per cui hanno promesso alla Juventus un corposo sconto sulla valutazione di Mattia De Sciglio in caso di via libera per Szczęsny. La Juve ci starebbe seriamente pensando, ma dovrebbe comunque individuare in tempi brevi un altro portiere da mettere alle spalle di Buffon visto che Neto è sicuro partente.