Clamoroso: calciatore smette di giocare per dedicarsi al porno gay

Incredibile, ma vero! Il mondo del calcio ancora non può credere a questa notizia, eppure è tutt’altro che fantasia o indiscrezione. Un calciatore ha smesso di giocare a calcio (nel ruolo di terzino) per entrare in un mondo totalmente diverso, ossia nel porno gay come attore. Stiamo parlando di Jonathan De Falco, ex calciatore del Racing Mechelen, una squadra di calcio belga.

In seguito ad alcuni problemi fisici, successivi a diversi infortuni sul campo, insieme al consenso della sua squadra ha deciso di ritirarsi dal calcio giocato e di intraprendere un nuovo mondo, quello di attore porno gay.

De Falco esce allo scoperto e si racconta, ecco il nome d’arte

Il 32enne italo-belga è conosciuto con il nome d’arte di Stany Falcone, dopo aver abbandonato il mondo del calcio ha deciso di aprirsi un centro massaggi e successivamente ha lavorato come ballerino in un night club. Poco dopo ha deciso di intraprendere la strada di attore porno gay, quando un produttore lo ha notato e gli ha offerto una partecipazione ad un film. Oggi De Falco, in arte Falcone, si è ben insediato in questo nuovo ruolo che sta svolgendo in Francia, nel Regno Unito e negli USA.

L’ex calciatore ha da sempre affermato di essere attratto dagli uomini, malgrado quando giocava lo sapessero solo alcuni. Ecco le sue parole:

Sono stato fidanzato con un ragazzo alcuni mesi, e da quando ho vent’anni frequento soltanto persone gay e locali gay. Nessuno ha mai notato nulla. Se avessero conosciuto il mio orientamento sessuale avrei avuto dei problemi. Il mondo del calcio non è pronto per accettare giocatori gay dichiarati. Ci sono ancora molti pregiudizi e pochissima tolleranza”.